High School Programme / Trimestre, Semestre, Anno Scolastico all'estero

L’High School Programme è il programma di studio all’estero (trimestre/semestre/anno scolastico) riconosciuto dal MIUR, rivolto a studenti dai 14 ai 18 anni che frequentano il secondo, terzo, quarto anno delle scuole secondarie di secondo grado in Italia. Per essere ammessi è necessario avere una buona conoscenza della lingua del paese che si intende scegliere.I ragazzi saranno totalmente immersi nella cultura del paese ospitante, vivendo un’opportunità unica di crescita.

Con l'High School Programme i ragazzi avranno la possibilità di frequentare una scuola superiore pubblica o privata all’estero scoprendo così cosa significa vivere in un paese straniero immergendosi nella sua cultura e nelle sue tradizioni. Gli studenti frequenteranno una scuola superiore nella località desiderata e frequenteranno le lezioni proprio come gli studenti del posto, ottenendo alla fine del periodo di studio all’estero una pagella attestante la frequenza e la valutazione accademica in ogni singola materia.
Lo studente che decide di frequentare questo programma non perde l’anno scolastico in Italia, ma accumula i crediti formativi necessari attraverso il riconoscimento della pagella ottenuta all’estero.La sistemazione è presso una famiglia ospitante locale accuratamente selezionata che accoglieranno i ragazzi e sapranno sostenerli per tutta la durata del tuo soggiorno all’estero.

Studiare all'estero è un'esperienza differente che aiuterà i ragazzi a sviluppare competenze non solo linguistiche, garantendo in questo modo un'avanzamento di livello già in poche settimane. I nostri soggiorni linguistici, infatti, sono studiati per garantire un'immersione totale nella cultura ospitante, quindi ogni studente si troverà a parlare la nuova lingua non soltanto a lezione ma anche durante il suo tempo libero, ad esempio con i nuovi amici provenienti da ogni parte del mondo o con la sua famiglia ospitante.

 Informazioni utili: 

- Durata del Programma: è possibile frequentare 3, 6 mesi o un intero anno scolastico all’estero a seconda del paese scelto. 

- Riconoscimento del MIUR: il Ministero della Pubblica Istruzione, riconosce i programmi di studio all'estero, secondo la normativa base inserita nell'articolo 192 del Decreto Legge 297 del 1994, successivamente aggiornato da Circolari Ministeriali (n. 181 del 17/03/1997 e n.236 del 08/10/1999) e dalla Nota sulle Linee di indirizzo della mobilità studentesca internazionale Individuale Prot. 843 del 10/04/2013.

 Nulla osta: in fase preliminare lo studente comunicherà al Consiglio di Classe la volontà di effettuare un periodo o l'intero anno scolastico all'estero. Il Consiglio rilascerà il Nulla Osta allo studente che gli permetterà di procedere alla fase di iscrizione al programma. Successivamente, il Consiglio di Classe richiedrà informazioni più dettagliate come ad esempio il piano di studi, scuola frequentata etc...

- Sistema scolatico estero: nella maggior parte dei casi, gli istituti superiori non offrono indirizzi di studio come in Italia; l'ordinamento scolastico, le metodologie di insegnamento, il piano di studi possono essere differenti (generalmente alcune materie sono obbligatorie e altre opzionali). Lo studente, con l'appoggio di un tutor e dove possibile, potrà scegliere le materie tra quelle disponibili. 
Gli studenti inglesi di età compresa tra i 13 e i 15 anni, studiano dalle 9 alle 11 materie per conseguire il Certificato Generale di Formazione Secondaria (GCSE). In Inghilterra e Galles, una volta conseguito con successo il GCSE, gli studenti proseguono con i corsi di studio di Livello Avanzato (A-Level) o con il Sixt Form (ultimo biennio delle superiori BTEC) oppure con il College. In Scozia, gli studenti sono inseriti negli Highers scozzesi.
Gran parte delle High School sono dotate di strutture sportive e ricreative di ottimo livello, e alcune propongono attività extra scolastiche.

- Indipendenza a scuola: gli studenti in Gran Bretagna vengono incoraggiati a sviluppare la propria indipendenza, la fiducia in se stessi e altre importanti abilità sociali per avere successo nell’ambito universitario e in età adulta. Gli insegnanti sono sempre disponibili per sostenere e incoraggiare gli studenti, ma la vita scolastica è particolarmente incentrata sull'auto-apprendimento e sullo sviluppo di progetti personali.

- Colloquio conoscitivo: il colloquio conoscitivo ci permetterà di conoscere le aspettative, gli interessi e le motivazioni che spingono lo studente a fare questa scelta ed è fondamentale per aiutare i ragazzi a scegliere il programma più adatto al loro percorso di studi in Italia. Inoltre, verrà inviato allo studente un form che dovrà compilare accuratamente, sarà una specie di presentazione. Il form compilato rappresenta la presentazione dello studente sia per la famiglia ospitante che per la scuola. Sarà necessario presentarsi nel modo più sincero possibile, chiaro e preciso, in modo tale da avere un'idea esaustiva e reale di ciò che si è così da preparare la famiglia ospitante a farsi accogliere nel migliore dei modi. 

- L'assegnazione della famiglia: la sistemazione è indubbiamente una componente fondamentale del programma perché completa il processo di integrazione grazie alla quotidianità e al rapporto che si instaura con i componenti della stessa. In base al profilo ricavato dal form, si procede alla selezione della famiglia nella quale lo studente verrà ospitato. Non appena saranno a nostra disposizione, forniremo notizie dettagliate sulla famiglia ospitante, sulla High School che frequenterà e daremo il nominativo del Tutor locale, al quale lo studente potrà fare riferimento in caso di necessità; una volta ricevuto il placement sarà opportuno attivare i primi contatti con la famiglia ospitante che sarà desiderosa di conoscere meglio lo studente. Ogni nucleo familiare differisce dagli altri, rispecchiando anche caratteristiche tipiche di ogni zona. Molto diverso sarà quindi il profilo di ognuno di essi per composizione, età e tenore di vita. La sistemazione è in camera singola. Allo studente si richiedono buone capacità di adattamento, flessibilità e una certa maturità, per potersi gradualmente adeguare alle abitudini locali ed allo stile di vita, sicuramente diversi dal proprio. Il trattamento è di pensione completa: dal lunedì al venerdì, prima colazione e cena in famiglia, il pranzo viene normalmente fornito dalla famiglia ospitante o consumato presso la mensa della scuola; sabato e domenica prima colazione, pranzo e cena in famiglia. 

- La selezione della famiglia: la ricerca del nucleo familiare è senza dubbio una delle fasi più importanti e delicate del programma e può richiedere molto tempo, pertanto la conferma della stessa può avvenire anche poche settimane prima della partenza. Il nostro partner estero con cura e professionalità seleziona le famiglie in base alla loro moralità ed attitudine ad ospitare i giovani studenti. La famiglia potrà essere rappresentata anche da un solo compontente adulto e avere o meno figli conviventi. 

- Il percorso casa/scuola: in Inghilterra gli studenti, solitamente, vanno a scuola in treno, autobus, oppure, se vivono nelle vicinanze, anche a piedi. Una volta effettuato l’abbinamento con la famiglia ospitante, invieremo allo studente una lettera contenente tutti i dettagli sul trasporto scolastico locale. La famiglia ospitante indicherà ai ragazzi il modo migliore per andare e tornare da scuola.

- Divisa scolastica: la maggior parte delle scuole in Inghilterra non prevedono l’utilizzo di divise, ma dispongono di un particolare “dress code” con regole che vietano di indossare: • t-shirt che mostrano alcool, slogan di droga, armi o parole volgari • minigonne con una lunghezza inferiore a 7.5 cm sopra il ginocchio • canotte, top con scollatura profonda o bretelline sottili • indumenti strappati o che sembrano logori o consumati • magliette da calcio.

- L'assistenza: dopo essere stato assistito e formato nelle fasi pre-partenza, al momento dell’arrivo nel paese di destinazione, lo studente non viene mai lasciato solo.
Durante il periodo di permanenza all'estero, verrà fornito un monitoraggio costante da parte di ED È SUBITO...VIAGGI, del referente estero, della famiglia ospitante per contribuire al perfetti inserimento dello studente nel nuovo ambiente di apprendimento. .

Servizi inclusi

• Spese di apertura e gestione pratica
• Ricerca e selezione della famiglia ospitante
• Selezione attitudinale e linguistica
• Iscrizione e frequenza nell'istituto scolastico all'estero per il periodo prescelto
• Volo A/R da Roma con tasse aeroportuali comprese (possibilità, su richiesta, di partenze da altre città italiane)
• Trasferimento da e per l'aeroporto, all'inizio e alla fine del periodo di studi
• Accoglienza all'arrivo da parte del coordinatore locale
• Sistemazione in famiglia
• Pasti: dal lunedì al venerdì: colazione e cena in famiglia e pensione completa nei weekend; dal lunedì al venerdì il pranzo viene normalmente fornito dalla famiglia ospitante o consumato presso la mensa della scuola
• Polizza assicurativa individuale per spese mediche e bagaglio
• Trasporti pubblici: tragitto famiglia - scuola e viceversa
• Assistenza da parte di un coordinatore locale
• Rilascio della certificazione e assistenza per il reinserimento nella scuola in Italia

Servizi non inclusi

• Spese personali
• Materiale didattico ed eventuale divisa richiesta (se non forniti dalla scuola)
• Spese Internet e telefoniche
• Viaggi per trasferimenti personali
• Tutto quanto non indicato alla voce SERVIZI INCLUSI

Per informazioni sul PROGRAMMA ITACA INPS, il bando che prevede borse di studio per l’HIGH SCHOOL PROGRAM, clicca qui